Col Dla Pieres (2748m)

Col Dla Pieres (2748m)
Salita al Col Dla Pieres

ITINERARIO: Daunel Park (1758m)-CAI3- Rifugio Juac (1903m)- Rif.Firenze In Cisles(2037 m)- Forces De Sieles (2505m)- Col Dla Pieres (2748m)-Forc. Dla Piza (2489m)-CAI4- Munt De Stevia- Rif. Stevia (2312m)- Forc. S. Silvestro (2280m)- Steviola- sentiero “Palota”.

Domenica 23 luglio 2017. Gita CAI Val Di Zoldo, siamo a Selva di Val Gardena (Wolkenstein), partenza per il Col dla Pieres: una elevazione assai anonima delle Dolomiti, ma che offre agli escursionisti splendidi panorami a tutto campo, da una quota abbastanza elevata. Dal parcheggio di Daunel a quota 1758m ci addentriamo all’ interno del Parco Nazionale Puez -Odle. Il sentiero N°3 parte con calma per le verdi e curate praterie di Pian da Tambres e Alpe di Cisles, verso Nord, raggiungendo prima il Rifugio Juac (1903m), poi il Rifugio Firenze In Cistes (Regensburger Hutte a 2037 m), poi ci inoltriamo, quasi in piano, nella Valle Forces De Siel, sotto le vette simili a enormi cunei, del Gruppo Dolomitico delle Odles. Assistiamo incuriosito alle evoluzioni dell’ elicottero Airbus Helicopters EC135T3 dell’ Aiut Alpin Dolomites in operazioni di trasporto e soccorso sulle Cime delle Odle.
Proseguiamo verso la Forcella de Sieles, l’ambiente è ormai di alta montagna, con vegetazione fatta di pini mughi e piccoli arbusti. A Sud, le pareti Dolomitiche del Muntejela (2644 m). Dalla Forcella Forces De Sieles, inizia la salita vera e propria per la cresta per facili roccette, scalini e un po’ di corda fissa per l’ equilibrio. La lunga cresta della cima è raggiunta velocemente, il Panorama a 360 gradi ci offre il migliore balcone per il gruppo delle Puez- Odle che ci sia. Ci fermiamo sotto la Croce di Vetta a quota circa 2731 m, con numerosi altri escursionisti.
Inizia la discesa, che parte giù per il versante Occidentale (una volta faceva il giro intorno), poi si attraversa un ghiaione della conca situata a Sud del Monte Muntejela, fino all Forcella Dla Piza (2489 m). Qua parte a picco un sentiero verso Ovest per il Rifugio Firenze, con un enorme e curioso Torrione.
Proseguiamo verso i Munt De Stevia, fino al Rifugio Stevia (2312 m), costruito su un curioso altipiano dove ci meritiamo una bibita fresca. Il percorso che segue, è vicino a particolari grandi precipizi che arrivano fino alla sottostante Vallunga.
Scendiamo a Forcella Silvestro (2280m), poi per il Sentiero “Palota” ripido e a zig-zag all’ inizio ma bene mantenuto. Fino a raggiungere finalmente le macchine a Daunel.

Leave a reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>